Strumenti di piacere

book_age16+
85
FOLLOW
372
READ
like

Quando Athena conosce un McLeod, un virtuoso del violino, non sa che diventerà il suo strumento di piacere.

"McLeod la afferrò per la nuca con mano ferma ma gentile. La condusse verso un’altra porta, quasi invisibile sulla parete e la spinse su per una stretta rampa di scale.

«Sfilati quel vestito» le disse.

Athena, senza smettere di salire, se lo fece scivolare su per la schiena, fin sopra la testa, poi lo lasciò cadere.

La sua pelle, sudata per il gran caldo della sala, riluceva all’illuminazione incerta delle lampade.

«Togliti tutto» disse ancora McLeod. Sembrava tranquillo, la mano asciutta appoggiata sulla sua nuca, il passo calmo.

Athena si fermò per sfilarsi gli slip, Li lasciò cadere sul pavimento.

«Sciogliti i capelli».

Athena si sciolse i capelli, che le ricaddero, pesanti, sulla schiena sudata.

La mano di McLeod scivolò dalla sua nuca alla sua schiena, e la sospinse dolcemente verso l’ennesima porta. Le si posò su una natica, e lì rimase."

CONTIENE SCENE ESPLICITE - SI CONSIGLIA A UN PUBBLICO ADULTO

missblack1.wix.com/missblack

Dreame-Editor's pick

Come domare un principe

eye
856

Segretaria personale

eye
626

La Devi - Matefinder 2

eye
2.0K

Il gusto dell'amarena selvatica

eye
1.6K

Sale sulla pelle

eye
404

Tienimi con Te

eye
597